1 800 - 0452 00 admin@info.com

Ringraziamenti

GIORNATA MONDIALE DELLO YOGA 21 GIUGNO 2016

 
  Giornata mondiale yoga 2016 Roma In tutto il mondo è stata celebrata la seconda "Giornata Mondiale dello Yoga" proclamata dall'ONU su proposta del Primo Ministro dell'India Shrī Narendra Modi.
   A Roma l'evento, patrocinato dal CONI e Libertas, ha consentito all'Unione Induista Italiana - presso il "Centro Giulio Onesti" del CONI - di proporre tanti insegnamenti del Gitānanda-Yoga. Un numeroso gruppo di praticanti, provenienti anche da varie città italiane, ha seguito con vivo interesse la 'seduta' di āsana condotta da Marco Mattiuzzo e di prānayāma svolta da Svāmini MA UMA SHAKTI GIRI.
 
   La celebrazione poi è proseguita nell'Aula Magna del CONI dove sono intervenuti vari rappresentanti delle istituzioni e dello yoga. Tra i tanti interventi ricordiamo quello di S.E. ANIL WADHWA, Ambasciatore dell'India a Roma; Sen. LUCIO MALAN, Questore del Senato della Repubblica; GIOVANNA M. IURATO, Prefetto del Ministero dell'Interno; Paramahansa SVĀMI YOGANANDA GIRI, fondatore e Presidente Emerito dell'Unione Induista Italiana; Avv. FRANCO DI MARIA (Srī Jayendranātha) Presidente dell'Unione Induista Italiana; SABRINA PARSI Giornalista- responsabile del Coordinamento Nazionale Yoga Libertas; ed ENRICO FORA, Giornalista - responsabile Comunicazione Libertas.
 
   La 'Giornata' si è conclusa con lezioni di varie scuole nei giardini pensili dell'Auditorium Parco della Musica patrocinate dall'Ambasciata dell'India. Una lezione di prānayāma, prevista dal protocollo, è stata quivi tenuta da Shivarāja Deva e da Marco Mattiuzzo che hanno ricevuto reiterati consensi.
 
   Lo Yogānanda Āshram ha collaborato fattivamente con tanti allievi all'organizzazione e alla riuscita dell'evento.
 
    Appuntamento al prossimo 21 giugno 2017. OM SHANTI.
 
Pratica di Gitananda Yoga al CONI - foto di gruppo
Convegno Giornata Mondiale Yoga 21 giugno- CONI

16 giugno 2016 all'Ambasciata dell'India a Roma

Con l'alto patrocinio dell'Ambasciata dell'India in Roma, e grazie all'Ambasciatore S.E. Anil Wadhwa e al primo segretario per gli affari culturali Amit Verma, si è svolto il 16 giugno 2016 presso la sede dell'ambasciata indiana un incontro teorico-pratico sul Gitānanda-yoga, la grande cultura degli antichi Rishi astanga yoga, condotto da Srī Vaha Viranātha Yogī, presidente del Yogānanda Āshram in Roma.

  L'incontro, seguito con molta attenzione da oltre sessanta praticanti di yoga, ha suscitato grande interesse per l'originalità degli insegnamenti e delle esperienze concrete.
 
  Ringraziamenti sinceri a tutti i partecipanti. Un ringraziamento speciale alle Autorità dell'Ambasciata dell'India, agli organizzatori e collaboratori estemporanei dell'evento. Un grazie particolare a Shivarāja Deva e Marco Mattiuzzo, insegnanti di yoga presso l'Ambasciata stessa. Grazie infine a Srī Vaha Viranātha Yogī per aver esposto in modo chiaro e concreto la ricchezza degli insegnamenti del Gitānanda-yoga, spesso disconosciuti e spesso non compresi.
 
   A presto, per praticare insieme. OM SHANTI.
 
 
Il Primo Segretario per gli affari culturali Amit Verma