1 800 - 0452 00 admin@info.com

Recensioni

Recensioni

 

Collana "Santi e Yogin" della Lakshmi Edizioni

Collana a cura di Svāmi Hamsānanda Giri.

PRĀNĀYĀMA la quarta perla dell' Astānga Yoga

di Yogamaharsi dr. Svāmi Gitananda Giri Guru Maharaj.  Edizioni Laksmi

libro-pranayama-riedizioneQuesto libro offre una visione d'insieme della straordinaria ricchezza della scienza del prānāyāma che, nei tempi moderni, è stata banalizzata e ridotta a una serie di esercizi di respirazione per favorire la salute e il benessere. Sebbene il prānāyāma produca veramente questi risultati tanto desiderati il suo scopo va ben oltre. Esso  è lo strumento per eccellenza dello yogin il cui intento è quello di vivere una vita nobile tutta orientata verso l'evoluzione personale.

Nella grande Tradizione del Rishiculture Astanga Yoga (Gitananda Yoga di Svāmi Gitananda Giri) vengono insegnate oltre 375 tecniche di asana, kriya, mudra, banda e pratiche di purificazione insieme a più di 120 prānāyāma per depurare, purificare, rinforzare e sensibilizzare il corpo, la mente e le emozioni.

Yogamaharsi dr. Svami Gitananda Giri fu il detentore del lignaggio dello yoga bengalese e della tradizione tantrica di Yogamaharsi Svami Kanakananda Bhrigu. Questa tradizione fa parte del daksina marga tantra, che aspira al controllo della sakti (energia) attraverso uno stile di vita strutturato in modo elaborato e lo studio di centinaia di tecniche yoga.


YOGA DA 1 A 10 il potere dei numeri svela la potenza dello yoga

di Yogacarya dr. Ananda Balayogi Bhavanani. Edizioni Laksmi

libro-yoga-da-1-a-10I numeri non sono semplicemente dei numeri arbitrari inventati dalla mente dell'uomo per portare ordine nel mondo.

I numeri sono archetipi con un loro proprio potere, energia ed influenza.

Essi sono la manifestazione esteriore di profondi schemi mistici che sono l'ordine sottostante l'universo.

I numeri non sono semplicemente misure di quantità, ma anche il riflesso di qualità inerenti.

I mistici indhu, conosciuti nel mondo moderno come yogin, meditarono profondamente sul misterioso potere dei numeri e da queste meditazioni nacque la scienza dello yantra. Questa scienza ineffabile analizza sistematicamente il mondo manifesto dei numeri, dei nomi, delle forme ed esplora la relazione tra di loro.

I numeri hanno il potere intrinseco, non solo di riflettere gli schemi cosmici interiori, ma sono anche un mezzo per imbrigliare le forze e le energie primordiali.

LA VOCE DEL RE SERPENTE saggi sull'Astānga Yoga di Patañjiali.

di Yogamaharsi dr. Svāmi Gitananda Giri Guru Maharaj.  Edizioni Laksmi

libro-ashtanga-yogaIl libro comprende una raccolta di saggi di ineguagliabile importanza e profondità, oltre che di osservazioni originali, che furono scritti, in periodi diversi, da Svāmi Gitananda Giri.

Questa opera è un prezioso servizio a tutti i ricercatori moderni, poiché illumina il sentiero pratico dell'antica scienza spirituale dell'Astānga Yoga. L'Autore spiega in modo chiaro e definitivo gli antiche concetti spirituali, iniziando con i principi morali di base, astinenze (yama) e osservanze (nyama), per poi penetrare nei segreti delle positure (asana), del controllo cosciente del prāna (prānāyāma), nel ritiro delle attività dei sensi (prathyara) fino alle pratiche ancora più interne sottili, la concentrazione (dharana), la meditazione (dhyana) e il perfetto assorbimento della mente nel Sé (samadhi).

Questo libro contiene riflessioni originali sugli Yoga sutra di Patañjiali ed è un testo utilissimo sia per i praticanti sia per gli insegnanti di yoga.

HATHA YOGA un viaggio alla scoperta del Sé nel sé

di Yogamaharsi dr. Svami Gitananda Giri Guru Maharaj.  Edizioni Laksmi

libro-hatha-yogaPuò sembrare quasi superflua la pubblicazione di un libro di hatha yoga, considerando i tanti testi già disponibili. in realtà, questo libro è una novità assoluta e originale, poichè enuncia un sistema evolutivo di pratiche di inestimabile valore per vastità e ricchezza di conoscenze. E' un metodo che dispone in una perfetta armonia hatha-, jnana-, raja- e laya -yoga tramandata da una "successione" ininterrotta di Maestri - paramparā -, la Tradizione dei Rishi, i grandi saggi della Rishiculture Astanga Yoga, pervenuta inalterata fino e noi e conosciuta come Gitananda Yoga.

In questa opera Svami Gitananda Giri ci svela i principi loma-viloma applicati agli yoga-asana e ai samasthiti-asana, ma anche alle tecniche di hathena, di pranayama e alle kriya per potere praticare lo yoga in modo progressivo ed efficace. Così lo yogin attraverso la pratica ottiene una perfetta salute: accrescimento delle energie nervose, maggiore equilibrio del sistema endocrino e in generale, ottima salute fisica e mentale fino in tarda età.

I concetti e le pratiche olistiche e vitali sono una novità e un'opportunità per tutti coloro che aspirano a vivere una vita migliore e più consapevole. Lo yoga è la scienza dell'evoluzione cosciente. Ma occorre iniziare sempre con l'hatha yoga e praticarlo con regolarità per poi giungere al raja yoga.

"Colui che pratica conosce. Questa conoscenza, impenetrabile con la parola e con il pensiero, si ottiene solamente con la pratica".

YOGA E STRESS indicazioni terapeutiche dal più antico sistema spirituale

di Ananda Balayogi Bhavanani.  Edizioni Laksmi

coperina-yoga-stressQuesta guida, corredata di immagini e di spiegazioni sull'esecuzione delle tecniche appartenenti alla tradizione del Gitananda Yoga, è un tentativo di far luce su un fenomeno antico quanto l'uomo: lo stress, quell'abilità naturale sviluppata nell'arco di millenni per fare fronte alla tensione e alle sfide dell'ambiente.
Il concetto yoghico di salute e malattia ci permette di comprendere che molte cause dei disturbi fisici sono radicate nella mente e che lo yoga non solo è in grado di produrre i cambiamenti fisiologici e psichici necessari per affrontare il disagio alla radice, ma offre la possibilità di avviare un processo di trasformazione interiore per ritrovare benessere e serenità.
Lo yoga offre quindi all'uomo moderno una sofisticata "tecnologia" per la gestione di un fenomeno sempre attuale, riconosciuto oggi come una delle cause maggiori di disagio, malessere e invecchiamento.

YOGA la dolcezza del suono immortale.

Amrtanādopanisat (Amritanada Upanishad). Commento di Paramahamsa Svāmi Yogānanda Giri. Edizioni Laksmi

libro-amritanadopanishadIl canto dell' Amritanadopanisat commentato da un grande saggio, depositario della Tradizione vivente apre lo scrigno che contiene tesori di tecniche e di metafisica, saggezza senza tempo e yoga nel suo pieno significato.

YOGA il sentiero verso l'Assoluto non duale

Advayatarakopanisat. Commento di Paramahamsa Svāmi Yogānanda Giri. Edizioni Laksmi

libro-advayatarakaupanishad-ridIl punto di vista (darsana) esposto in questa Upanisad - Advayatarakopanisat - è quello dell'Advaita (a-dvaya, "non duale") la dottrina (metafisica) che, pur comprendendoli trascende sia il dualismo che il monismo.

Lo yoga ad essa inerente, definito come taraka, la conoscenza che trionfa su ogni forma di paura, ottiene il fine ultimo raffinando la conoscenza discriminativa e il raggiungimento di varie mète (lasksya) con la pratica della meditazione.


FORMULE D'IMMORTALITÀ la terapia rasāyana nei testi classici dell’āyurveda

del dr. Ernesto Iannaccone. Edizioni Laksmi

formule-immortalitàIl metodo rasayana (rasāyana vidhi) costituisce uno degli aspetti più affascinanti, misteriosi e controversi della scienza millenaria dell'āyurveda. Esso comprende un insieme complesso e articolato di procedure per il ringiovanimento e la rivitalizzazione del corpo.

I segreti delle terapie rasāyana sono rivelati nel presente libro che contiene la prima traduzione integrale italiana degli insegnamenti dei maestri antichi Caraka e Suśruta sull'arte di ottenere l'immortalità.

"E' chiamata scienza dei rasāyana quella conoscenza che ripristina la giovinezza, che promuove longevità, intelligenza e forza e che è in grado di curare i disordini" (Suśruta-samhitā, Sut.1.10).

"L'Āyurveda (è il migliore) tra i fattori d'immortalità" (Caraka-samhitā, Sut.25.40).


IL CUORE DELL'ĀYURVEDA antologia di lezioni dai testi classici dell'āyurveda

del dr. Ernesto Iannaccone. Edizioni Laksmi

cuore-ayurvedaIl cuore dell'āyurveda è un'antologia di brani tratti dai grandi classici dell'āyurveda antico. Le tematiche proposte spaziano dalla medicina alla filosofia, dall'ecologia all'amore, dall'analisi dei sogni alla logica. Ma ciò che vi si trova è soprattutto una descrizione dell'arte del buon vivere, intesa come capacità di realizzare una compenetrazione intima e profonda tra la propria anima individuale e l'anima dell'universo. Gli insegnamenti dell'āyurveda rivestono un carattere essenzialmente pratico, ma di una praticità che affonda le proprie radici in una saggezza chiara e luminosa, frutto della meditazione condotta da grandi maestri dell'antichità quali Caraka, Suśruta e Vāgbhaṭa. La lettura del libro gioverà a chi si avvicina all'āyurveda per motivi di studio o professionali ma anche a chi, viaggiatore nel tempo, vuol posare il proprio sguardo su di un mondo diverso ed affascinante per confrontarsi con una visione dell'uomo e della vita ardita ma portatrice dei doni preziosi della salute e della realizzazione interiore.

"[...] l’intervento di medici e traduttori come Ernesto Iannaccone, è e sarà sempre fondamentale per la salute e la crescita spirituale di chi ha una visione più ampia della vita." - La Stampa.


IL CORPO IMMAGINARIO DELL'ĀYURVEDA

del dr. Ernesto Iannaccone. Edizioni Laksmi

libro-corpo-ayuLo Śārīrasthāna, "Libro del corpo", qui tradotto per la prima volta in italiano, è il cuore spirituale della Caraka-saṃhitā, il trattato di medicina ayurvedica più antico e autorevole.
Apparentemente esso tratta di anatomia ed embriologia ma in realtà racconta del viaggio della vita, che l'anima intraprende incarnandosi in un corpo fisico.
La conoscenza presentata dal testo è una guida di viaggio per affrontare al meglio il percorso impegnativo dell'esistenza ma è essa stessa viaggio e punto d'arrivo perché è in grado di operare una profonda trasformazione interiore in colui che l'accoglie e la fa propria.

"Il medico che conosce i numeri del corpo in tutte le sue parti sfugge allo smarrimento causato dall'ignoranza. Non più ingannato dalle cause di smarrimento egli non è soggiogato dai difetti. Privo d'imperfezioni, libero da desideri, in pace, egli entra nella quiete suprema e non ritorna più." (CA, Śārīrasthāna, 7.19-20)


I DISORDINI DELLA MENTE NELL'ĀYURVEDA Unmāda

del dr. Ernesto Iannaccone. Edizioni Laksmi

libro-unmadaLo Śārīrasthāna, "Libro del corpo", qui tradotto per la prima volta in italiano, è il cuore spirituale della Caraka-saṃhitā, il trattato di medicina ayurvedica più antico e autorevole. Apparentemente esso tratta di anatomia ed embriologia ma in realtà racconta del viaggio della vita, che l'anima intraprende incarnandosi in un corpo fisico.
La conoscenza presentata dal testo è una guida di viaggio per affrontare al meglio il percorso impegnativo dell'esistenza ma è essa stessa viaggio e punto d'arrivo perché è in grado di operare una profonda trasformazione interiore in colui che l'accoglie e la fa propria.

"Il medico che conosce i numeri del corpo in tutte le sue parti sfugge allo smarrimento causato dall'ignoranza. Non più ingannato dalle cause di smarrimento egli non è soggiogato dai difetti. Privo d'imperfezioni, libero da desideri, in pace, egli entra nella quiete suprema e non ritorna più" (CA, Śārīrasthāna, 7.19-20).


STORIE DI AVATAR E ALTRI DEI

di Carola Benedetto con la prefazione di Stefano Piano. Edizioni Laksmi

libro-avatarUn piccolo grande libro dalla veste tipografica pregevole e raffinata che sperimenta una forma di alta divulgazione e di storie e racconti destinati, non solo ai bambini e ai ragazzi, ma anche agli adulti. La sua lettura evoca ed esprime il mondo della grande cultura hindu.

Le storie vengono raccontate attraverso numerosi agili dialoghi che affascinano il lettore e hanno anche un valore culturale e artistico. Questo piccolo testo ha uno spirito educativo, ricco di simbologie e di possibili riflessioni. La narrazione di Carola Benedetto è scorrevole e limpida.


MAHĀBHĀRATA.
Trilogia: I Pāndava -  Draupadi - La grande guerra della stirpe dei Bharata              

di Gol a cura di  Alvaro Enterria. Edizioni Laksmi

libro-mahabharata

Il MAHĀBHĀRATA, la grande epopea dell'India, è qui presentato dall'artista Gol in forma di fumetto, rendendosi così accessibile a un'ampia varietà di pubblico.

Il tema riguarda l'inimicizia tra i fratelli Pāṇḍava e i loro cugini, i malvagi Kaurava, e si sviluppa in una serie di emozionanti avvenimenti che libro-mahabharata2culmineranno in una grande guerra che cambierà la storia dell'India.

libro-mahabharata3Combinando colorate e raffinate immagini, che ritraggono l'antico mondo dell'India, con affascinanti avventure, il MAHĀBHĀRATA presenta ogni tipo di azione, passione e sentimento umano, assumendo così un carattere universale.

 

          

SVĀMIN VIVEKĀNANDA  il monaco del dialogo

a cura di Svāmini Hamsananda Giri . Edizioni Laksmi

libro-vivekanandaLa divinità dell'anima e l'unità dell'esistenza; la non dualità di Dio e l'armonia delle religioni; la fede nel Sé interiore come fonte di forza infinita;

la morale, la libertà e la gioia: questa l'orditura del messaggio di Svāmin Vivekānanda, basato sulla filosofia del vedanta.

LAMPI DI LUCE arte e movimento nella cultura dell'India

di Suddhananda Giri.  Edizioni Laksmi

libro-lampi-luceIl rigore scientifico, caratteristica del mondo accademico e la visione tradizionale della millenaria cultura indiana, hanno ispirato e guidato la composizione di questa opera che illustra la danza (natya), l'arte, l'architettura sacra (vastu), l'esperienza estetica e la letteratura, sempre ricche di spiritualità.

La danza in India è la forma più eccelsa di arte; essa esprime con movimenti armonici del corpo, degli occhi, delle mani (mudra), sentimenti, emozioni, desideri, attese di carattere religioso, mitologico e di letteratura drammatica.

L'arte è estremamente ricca di messaggi e di simboli, che deriva da una Tradizione antichissima, basata sulla trasmissione orale "da bocca a orecchio" e quindi sulla stretta relazione tra Guru (Maestro) e sisya (discepolo). Nella visione indiana Tutto è danza, ritmo, movimento generato dallo spazio e dal tempo. La danza è già insita ab initio nel processo della manifestazione: i pianeti, le costellazioni, gli universi danzano, danzano in eterno.

Suddhananda Giri ha fatto ricerche serie e approfondite e le ha condensate con una narrazione perfetta in questo libro bello e concreto. Il testo è importante e utile per ricercatori, studenti, praticanti e insegnanti di yoga. LAMPI DI LUCE è un libro prezioso, un libro da leggere e da consigliare.

TANTRA lo Shivaismo del Kashmir

di Kalamakar Mishra.  Edizioni Laksmi

libro-tantraTantra è la parola che tutti conoscono e di cui molto si parla, e si scrive, ma il cui vero significato non sempre appare chiaro.

Questa dottrina pluri-millenaria, così radicata nella tradizione indiana, sembra inafferrabile quasi avvolta nel mistero e questo testo ci offre la possibilità di svelarne i segreti.

Lo Shivaismo del Kashmir, la filosofia centrale del Tantrismo, in un'esposizione semplice e completa, sostenuta da una continua vibrante tensione per il Divino. Il libro è un'esplosione di prorompente amore per Dio, per la Sua conoscenza e la conoscenza di se stessi.

AD ANTICHE FONTI voci dell’induismo attraverso il tempo

a cura di Pinuccia Caracchi e Stefano Piano. Edizioni Laksmi

ad-antiche-fontiAd antiche fonti è la proposta di un itinerario attraverso i passi sapienziali della letteratura più vasta del mondo, sorta in seno a quel multiforme orizzonte religioso e culturale che si è soliti chiamare "induismo".

Dalle pagine di questa antologia, tradotte dal sanscrito, dalla hindi e da altre lingue, parlano le voci dei saggi vedici, dei narratori e dei Maestri classici del Mahabharata e dei Purana, dei fondatori del pensiero speculativo come Sankara, dei mistici medievali come Tulsi Das, Dadu, Kabir.

Non mancano esempi degli insegnamenti di alcuni fra i più autorevoli Maestri dei nostri giorni, né brani raccolti direttamente da fonti orali, autentiche testimonianze di una saggezza antica che continua a vivere nel tempo.

IL PENSIERO DELL'INDIA una introduzione

di Raffaele Torella.  Edizioni Carocci

il-pensiero-dellindiaLa progressiva ascesa dell'India a protagonista della scena mondiale, in termini che sarebbero stati impensabili solo qualche decennio fa, ci costringe a riconsiderare l'immagine che l'Occidente se ne è costruito in più di due millenni. Immagine prestigiosa, forse, ma anche duramente riduttiva, di luogo  privilegiato di saperi occulti, di estasi e ascesi o, di converso, di favolose ricchezze e morbidi piaceri. Più che dedicarsi alla conoscenza dell'India, l'Occidente ha preferito sognarla: una conseguenza fra le tante è che al pensiero dell'India, pur unanimemente celebrato come la sede della più alta sapienza, non è stato concesso nemmeno un posticino d'angolo nel gran teatro delle storie della filosofia.

Il volume presenta il pensiero dell'India premoderna innanzitutto delineando i parametri culturali in cui si è sviluppato e all'interno dei quali deve essere letto, associato spesso con l'esperienza religiosa ma anche essenzialmente autonomo da essa, talvolta diverso nelle forme e negli esiti ma più spesso strettamente affiancato al pensiero occidentale, di certo mai "alieno".

"Un compendio sempre approfondito e basato su competenze di prima mano e allo stesso tempo un'originale visione dell'intero campo. Lo definirei il miglior sguardo d'insieme  moderno sulla filosofia dell'India, condotto a un livello di penetrazione straordinariamente alto". Ernst Steinkeller, Università di Vienna, Accademia Austriaca delle Scienze.

PASSIONI D'ORIENTE eros ed emozioni in India e Tibet.

di Giuliano Boccali e Raffaele Torella. Edizioni Einaudi

passioni-dorienteL'India è la terra del distacco dal mondo e della rinuncia o quella invece della sensualità e dell'eros, come nelle coppie divine dei monumenti buddhisti e dei grandi templi hindu?

Una ricerca sulle "passioni" nella cultura indiana e in alcune manifestazioni direttamente collegate, come il buddhismo del Tibet o gli attuali metodi di meditazione, appare necessaria e nasce all'insegna di una dialettica profonda interna ai diversi aspetti della civiltà indiana.


YOGA e MEDICINA, documenti

Lo Yoga ha da sempre suscitato l’interesse della scienza e della medicina ufficiali, non solo per gli aspetti facilmente riconducibili ai suoi effetti sulla salute umana, ma anche per quei lati più insoliti legati ai mutamenti degli stati della coscienza e della  percezione.

Ne è testimonianza l’ammontare di letteratura scientifica e medica prodotta ogni anno su questi temi. Una esauriente ricerca può essere fatta nella banca dati bibliografica PubMed dell’NIH (United States National Institute of Health), l’istituto americano che si occupa di salute umana.

Che cosa è PubMed

PubMed è una banca dati di letteratura scientifica di scienze mediche e biologiche che raccoglie gli articoli usciti sulla maggior parte delle riviste dedicate a questi argomenti; è interrogabile per parole chiave o per autore e restituisce i risultati della ricerca con i titoli degli articoli, gli autori, il riassunto, e il link alla rivista di origine.

Spesso di un articolo è disponibile anche l’intero testo, ma comunque si ha sempre la possibilità di richiederlo a pagamento.

Una semplice ricerca

Abbiamo effettuato, nel gennaio 2017, una ricerca in questa banca dati semplicemente cercando la parola "yoga" nel titolo o nel riassunto dell’articolo, la ricerca ha restituito 3799 articoli.

Nei documenti, si trovano informazioni divise per le seguenti categorie:

  • Yoga e medicina;
  • Affezioni cardiache e cardiovascolari;
  • Depressione e stress;
  • Diabete;
  • Dolori cronici lombosacrali;
  • Gravidanza;
  • Ipertensione;
  • Meditazione;
  • Miscellanea;
  • Neurologia, psicologia e psichiatria;
  • Asma, affezioni polmonari e respirazione;
  • Tumori;
  • Yoga e medicina alternativa;

Nei documenti PDF, puoi usare i segnalibri per andare con un clic alla categoria desiderata. Riguardo all'articolo, puoi cliccare sul titolo e andare direttamente alla pagina web (in inglese) in cui è presente il riassunto e ogni altra informazione, compreso il richiamo del “Full Text”, se disponibile.