1 800 - 0452 00 admin@info.com

Tessere la Nonviolenza. Donne e pensiero di Gandhi 6 Marzo 2019

TESSERE LA NONVIOLENZA. DONNE E PENSIERO DI GANDHI NEL MONDO DI OGGI

Mercoledì 6 marzo 2019

Ore 15.00-19.00

Largo Ascianghi 5, Roma 

Ingresso libero fino a esaurimento posti

Tessere la Nonviolenza_Donne_Gandhi

PROGRAMMA COMPLETO

Partendo dal pensiero di Gandhi, di cui ricorre il 150° anniversario della nascita, l’UII propone nuove prospettive per ripensare il ruolo della donna oggi, che la vedano parte fattiva e indispensabile nella costruzione di una società di pace. Possono le donne e uomini di oggi divenire “tessitori” di nonviolenza? Mahatma Gandhi affermò che, “La pace è frutto della nonviolenza. Non è nonviolenza il limitarsi ad amare chi ci ama. Nonviolenza è amare chi ci odia. So quant’è difficile seguire questa suprema legge dell’amore. Ma non son forse tutte le cose buone e grandi difficili a realizzarsi?”

Tessere la nonviolenza. Donne e pensiero di Gandhi nel mondo di oggi: presso la Sala dell’Auditorium di Wegil a Roma, nel pomeriggio del 6 marzo 2019, rappresenta un’occasione di confronto e dibattito, tra tradizione e modernità, sulle sfide attuali dell’empowerment femminile, che coinvolgerà esponenti del mondo politico, religioso, accademico, artistico e della comunicazione, oltre ad attivisti per i diritti di genere.

L’incontro riserverà anche un significativo spazio alle testimonianze di donne nate in India e ora residenti nella nostra realtà italiana multiculturale e multi religiosa, protagoniste di esperienze del tutto particolari. Si parlerà anche di come l’Unione Induista stia lavorando all’interno delle proprie comunità, per emancipare la donna, a livello di salute, cultura, professionalità, e sostenerla nel processo di integrazione nella comunità adottiva, pur nel rispetto della tradizione.

Interludi artistici a cura dell’attrice e regista Puja Devi, offriranno al pubblico poesie e brani attinti dal patrimonio letterario occidentale e orientale e dedicati alla donna e alla nonviolenza. Seguirà la danza classica dell’India in stile Kuchipudi con Atmananda, danzatrice e coreografa della Tala Vidya Academy.

L’evento è stato selezionato attraverso un avviso pubblico dalla Regione Lazio e organizzato dall’Unione Induista Italiana – Sanatana Dharma Samgha – con il supporto di LAZIOcrea

Per gli insegnanti  l’iscrizione è possibile tramite piattaforma SOFIA essendo un corso riconosciuto MIUR. L’UII è ente accreditato dal Ministero della Pubblica Istruzione per la formazione del personale della scuola – decreto prot. n. AOODPIT. 852 del 30/07/2015.

Per approfondimenti: https://www.hinduism.it/events/tessere-la-nonviolenza-donne-e-pensiero-di-gandhi-nel-mondo-di-oggi/

 

I commenti sono chiusi.